Il coraggio della trasparenza

Il monitoraggio come strumento di partecipazione attiva

#VoltPerVerbania

Da luglio, in seno al VoltAltoPiemonte nato il progetto VoltPer..

Il primo a partire è stato VoltPerVerbania, un format video di 15 minuti in cui s’intervistano decisori politici, esperti, attivisti su un tema specifico di particolare importanza per il nostro territorio.

Da questo progetto è nata l’idea della creazione di una piattaforma di monitoraggio del “programma di governo” delle città, ovvero una piattaforma dove carichiamo i programmi ufficiali delle coalizioni vincenti e c’impegniamo a monitorarne lo “Stato avanzamento Lavori”

#VoltPerVerbania
Il coraggio della partecipazione

Perché diciamo il coraggio della partecipazione?

Perché tutti coloro che partecipano alle elezioni sono obbligati per legge a presentare ufficialmente i propri programmi, ma la domanda è:  chi verifica che le promesse elettorali siano mantenute?

E allora abbiamo deciso di farci carico noi di questa attività, abbiamo il coraggio di prenderci delle responsabilità con i cittadini.

Sia chiaro, non è nostra intenzione sostituire ai giornalisti, e tanto meno utilizzare lo strumento del monitoraggio come leva per una sterile polemica politica. 

Ma noi crediamo che questo strumento possa essere utile per una reale partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa della città. Ed è e vero che noi siamo una partito politico,  ma come disse Obama nel suo discorso di fine mandato “Tutto questo dipende dalla nostra partecipazione: da ognuno di noi che accetta di avere delle responsabilità da cittadino” e questa piattaforma è il nostro modo di accettare questa responsabilità

Il coraggio del confronto

Perché diciamo il coraggio del confronto?

Perché Il programma di cui andremo a discutere non è il “nostro programma”, è il programma di coloro che hanno vinto le elezioni.

Questo vuol dire che forse a volte ci saranno dei temi sui quali non concordiamo a priori, ci saranno altri temi sui quali i mezzi di comunicazione ci avranno anticipato creando “interesse”, “attenzione” a volte “polemiche”, e ci saranno dei temi che avranno maggiore attenzione da parte nostra, perché centrali anche nella nostra visione della città

Cercheremo quindi non solo di monitorare questi temi, ma anche di confrontarci ( VoltPerVerbania il format video) con i decisori politici, ma anche con esperti dei vari campi, con consiglieri comunali, con associazioni di categoria e no profit, con attivisti politici. Ovviamente tutto questo potrà portare a posizioni differenti, ma da parte nostra garantiamo il rispetto di tutte le posizioni, ma sia chiaro a tutti i nostri interlocutori che il confronto è un momento di crescita e se non vorranno confrontarsi dovremo immaginare che non vorranno crescere

Il coraggio di crescere

Perché diciamo “il coraggio di crescere”?

Perché la nostra pur giovane storia è definita da scelte e da impegni,  per migliorare noi come partito e per essere parte attiva del miglioramento della nostra società civile.

Volt è il primo partito in Italia a firmare come entità politica il manifesto di #Parole_Ostili, i motivi per cui lo abbiamo fatto sono molteplici, ma la prima affermazione del manifesto é:  virtuale è reale ed ecco che questa piattaforma ancor di più rende reale il confronto politico sulla nostra città.

Crediamo quindi che questa piattaforma possa essere un occasione di crescita per tutto il nostro territorio:

  • un’occasione per i decisori politici di confrontarsi con le proprie promesse e con la società civile.
  • un’occasione per la società civile, per le associazioni, per gli elettori tutti, di crescere nella consapevolezza di ciò che sta avvenendo o non avvenendo nel territorio
  • un’occasione di crescita per noi come partito politico, perché misureremo costantemente ciò che realmente interessa ai cittadini, ciò che la politica vorrebbe fare e ciò che realmente fa

Temi

I temi non sono altro che gli "assessorati", ad oggi troviamo 8 "temi/assessorati" o responsabilità in cui è suddivisa l'attuale amministrazione di Verbania

questi sono i "contatori" di quanti progetti sono presenti nel programma dell'attuale amministrazione, nonché il loro eventuale avanzamento o meno.

15

progetti
attivi

110

azioni
da avviare

2

azioni
in corso

15

azioni
concluse

Iscriviti alla newsletter